Dolori e traumi muscolari: benefici della magnetoterapia

Dolori e traumi muscolari benefici della magnetoterapia
Dolori e traumi muscolari: benefici della magnetoterapia

La magnetoterapia è una terapia strumentale che sfrutta gli effetti del magnetismo sull’organismo, con effetti benefici su dolori e traumi muscolari. I Campi Magnetici Pulsati interagiscono con le cellule senza arrecare aumenti di temperatura, stimolando la rigenerazione dei tessuti dopo eventi lesivi. Il flusso magnetico accelera i processi di scambio ionico che avvengono a livello della membrana cellulare.

Tempi

Il ciclo terapeutico dura mediamente tra i 45 e 60 giorni, con sedute di terapia quotidiana. La magnetoterapia non comporta rischi di sovradosaggio e può essere svolta durante il riposo, per mezzo del trattamento notturno.

Modalità

La magnetoterapia viene applicata, mediante uno o più diffusori (solenoidi), direttamente sulla parte del corpo da trattare. I suoi effetti variano in funzione di molteplici fattori. In linea generale, la magnetoterapia riduce i tempi di guarigione nella misura del 50%.

Campo di applicazione

La magnetoterapia viene utilizzata da coloro che presentano fratture ossee, data la sua efficacia nell’accelerare la formazione e la consolidazione del callo osseo. Inoltre, rientra nel programma di riabilitazione di chi è colpito da malattie scheletriche quali osteoporosi o patologie reumatiche.

Contusioni e distorsioni

Contusioni

Le contusioni sono lesioni traumatiche che interessano solitamente gli organi e i tessuti esterni. Esistono diverse tipologie di contusioni:

  • Ecchimosi – contusioni in cui lo strato superficiale dell’epidermide rimane integro e si verifica la rottura dei capillari sanguigni, con modesto stravaso emorragico.
  • Ematoma – contusioni dove ha luogo la rottura dei vasi sanguigni più grandi, con emorragia considerevole. La raccolta di sangue può rimanere circoscritta o toccare i tessuti circostanti.
  • Abrasione – contusioni caratterizzate da micro rotture degli strati più superficiali dell‘epidermide.
  • Escoriazione – contusioni che scendono in profondità e si accompagnano a modeste lesioni vascolari.

Magnetoterapia per le contusioni

In caso di contusione, la magnetoterapia stimola la rigenerazione e la neuroregolazione delle attività biochimiche tissutali. La magnetoterapia accelera i fenomeni riparatori attraverso un’azione biorigenerante, antinfiammatoria e antiedematosa.

Distorsioni

Le distorsioni sono lesioni della capsula e dei legamenti articolari che si producono a seguito di traumi dovuti a movimenti scomposti o scorretti. Nelle situazioni più gravi, i legamenti vengono strappati dal punto di inserzione. Una distorsione può predisporre a futuri cedimenti e alla comparsa di artrosi.

Magnetoterapia per le distorsioni

La magnetoterapia agisce sulle distorsioni inducendo una risposta inibitrice sul dolore percepito. Per mezzo della magnetoterapia si assiste ad un aumento della produzione di endorfine, sostanze che influenzano la regolazione dei processi infiammatori. Ha luogo inoltre una diminuzione del danno locale, con la normalizzazione della permeabilità vascolare e il riassorbimento dell’edema.

Dolori muscolari

I muscoli colpiti da dolore muscolare vengono percepiti come contratti e dolenti. I dolori muscolari possono derivare da traumi, infezioni o reumatismi oppure essere dovuti ad affaticamento. Solitamente, i dolori muscolari traggono origine da eventi incidentali e sforzi eccessivi. Possono costituire anche il sintomo di specifiche condizioni patologiche. Si pensi a condizioni quali la polimialgia reumatica, la fibromialgia, il lupus eritematoso sistemico e l’ipotirodismo.

Magnetoterapia per i dolori muscolari

Nell’eventualità di dolori muscolari, grazie alla magnetoterapia, si ottiene una ripolarizzazione cellulare ed una normalizzazione delle attività elettriche alterate. Ne consegue il ristabilimento delle funzioni organiche. L’azione analgesica si esplica attraverso due vie:

  • un aumento della produzione di endorfine,
  • una stimolazione diretta del sistema encefalo-ipofisario e delle surrenali.

Il parere dell’esperto

Secondo Roberto Villa, fisioterapista, osteopata, T.d.R. e titolare del Centro FisioMed a Inveruno (MI), “la magnetoterapia risulta efficace nella riduzione della sensazione di dolore e degli edemi (è molto efficace sull’edema osseo). E’, inoltre, dotata di proprietà disinfiammatorie”.

Magnetology® di Amel Medical

Dolori e traumi muscolari benefici della magnetoterapia

Magnetology®, Scienza della Magnetoterapia, è il sistema professionale che permette di contrastare i disturbi muscolari derivanti da patologie osteo-articolari, comodamente a casa e in completa autonomia. Il trattamento si integra alle abitudini quotidiane e non comporta perdite di tempo. I dispositivi Magnetology® sono pratici, maneggevoli e facili da utilizzare. Si tratta di soluzioni ad alto contenuto tecnologico, appositamente sviluppate per il contrasto dei dolori muscolo-scheletrici. La magnetoterapia di Amel Medical è un valido antidolorifico antinfiammatorio per la gestione dei disturbi quotidiani.

Amel Medical

Amel Medical