Soft Restoration: lifting non chirurgico anti-age

Soft Restoration lifting non chirurgico anti-age
Soft Restoration: lifting non chirurgico anti-age

Con il passare degli anni, i tessuti tendono a cedere verso il basso, a causa di una riduzione della produzione di collagene, dell’assottigliamento del tessuto adiposo e della perdita di elasticità cutanea.  Una soluzione efficace offerta dalla medicina estetica è la soft restoration.

Il viso si presenta così meno tonico e meno compatto, con una mancanza di armonia delle linee. 

Uno dei trattamenti consigliati per ripristinare la vitalità dei tessuti del viso è il filler speciale all’acido ialuronico, con tecnica di Soft Restoration

La tecnica di Soft Restoration può essere considerata un lifting non chirurgico che offre risultati sorprendenti e immediati

Come agisce la Soft Restoration 

Il collagene è una sostanza che viene normalmente autoprodotta dal nostro organismo, ma con l’invecchiamento ne diminuisce la quantità nei tessuti. 

Il lifting con tecnica di Soft Restoration aiuta a ripristinare i volumi del volto, riempiendo le zone depresse.

È un trattamento di medicina estetica volto a ringiovanire il volto e ad effettuare una correzione anti-age, non solo sul viso, ma anche su alcune parti del corpo. 

Prima di sottoporsi al trattamento, è necessario effettuare una visita in cui viene esaminata la zona da trattare. 

Soft Restoration: Aree trattabili

Tra le aree più considerate vi è la zona periorbitale, che prevede il riempimento dei solchi lacrimali che accentuano le occhiaie, al fine di ringiovanire lo sguardo.

Anche le mani possono essere sottoposte a questa tipologia di filler, con l’introduzione della soluzione iniettata tramite solo uno o due punti di inoculazione, senza fastidio o dolore. 

Infine, anche collo e décolleté traggono giovamento dalla tecnica Soft Restoration, con il ripristino del turgore in una zona molto soggetta ai segni dell’età. 

Il lifting è in grado di creare uno stato di idratazione intensiva soprattutto per pelli stanche, invecchiate e che sono state a lungo esposte ai raggi solari

Come avviene il trattamento 

Per il trattamento vengono impiegate microcannule flessibili tramite le quali vengono introdotti sotto la cute diverse tipologie di acido ialuronico, in base alle diverse esigenze. 

A differenza degli aghi, le microcannule riescono ad agire attraverso meno iniezioni, garantendo comunque una distribuzione omogenea dell’acido ialuronico. 

Vantaggi

Tra i vantaggi del lifting con tecnica di Soft Restoration vi è la possibilità di poter trattare diversi punti del viso nello stesso momento, ma anche quella di utilizzare microcannule a punta smussa per le zone più delicate e sensibili. 

Si riduce così il rischio di conseguenze quali ecchimosi, traumi, dolori o fastidi, rendendo il post trattamento praticamente privo di problematiche.

Il trattamento, infatti, è di tipo ambulatoriale, e consente al paziente di recuperare nell’immediato le attività quotidiane senza disagi fisici o estetici. 

Risultati

risultati ottenuti con la Soft Restoration sono immediati, ma temporanei a causa dell’origine del tutto naturale dell’l’acido ialuronico, che viene lentamente riassorbito nel tempo.

La durata dei risultati dipende principalmente dall’area trattata e dal tipo di acido ialuronico utilizzato, ma spesso anche dalla risposta soggettiva dell’organismo, che potrebbe allungarne la persistenza, così come ridurla.

Altri fattori influenzanti sono propri dello stile di vita: fumo, alcol, alimentazione sregolata ed esposizioni ai raggi solari possono anticipare il ripristino dello stato precedente il trattamento.

In media, gli effetti hanno una durata di circa 8-10 mesi, ma possono protrarsi fino a 2 anni. 

Quando ripetere il trattamento

Al fine di mantenere la tonicità ottenuta, è consigliabile ripetere periodicamente il trattamento di lifting con Soft Restoration, facendo attenzione a ripeterlo prima che i risultati siano svaniti del tutto, così da poter intervenire al meglio sulle zone ancora parzialmente riempite

La sospensione completa comporta il ripristino in modo graduale della condizione iniziale, causata dal riassborimento dell’acido da parte dei tessuti.

Sedute

A seconda dello stato della pelle, il numero di sedute medio necessario per un risultato ottimale in termini di volumi va da una a tre. Le sedute hanno una durata di circa 30-40 minuti, con un quantitativo di acido ialuronico iniettato variabile dai 4 ai 6 ml.

Dopo il trattamento, è importante intraprendere uno stile di vita sano e meno stressante, curando la dieta ed evitando le cattive abitudini, per mantenere il benessere e la bellezza della propria pelle.

Agnese Pirazzi

Dott. Fabio Torsello medico chirurgo estetico a Segrate

Dott. Fabio Torsello