Primavera, è tempo di profilassi

Con l’arrivo della primavera ci sono alcune profilassi da effettuare ai nostri amici animali.

La filariosi cardio-polmonare

Una delle più importanti è senza dubbio quella per la prevenzione della filariosi cardio-polmonare, malattia che colpisce il cane e il gatto, endemica in alcune aree del territorio italiano, tra cui Milano, trasmessa dalla puntura delle zanzare.

Per prevenirla esistono diversi farmaci che vengono scelti in base alla specie, alla razza e allo stile di vita del proprietario e del suo animale.

Prima di effettuare la profilassi è necessario verificare l’assenza della malattia con un piccolo prelievo ematico e l’esecuzione di un test, consigliato anche a chi fa regolare profilassi per la filaria ogni due anni.

Gli ecto-parassiti

Un’altra prevenzione molto importante da fare in primavera è quella per gli ectoparassiti che arrivano in questa stagione: zecche, zanzare e pappataci, oltre ad acari e pulci presenti anche in altri periodo dell’anno.

Tra i molti farmaci in commercio, il veterinario è sicuramente la persona più indicata per consigliare il migliore in base alla specie, allo stile di vita ed ai componenti del nucleo familiare (presenza di animali di altre specie).

Alcuni prodotti, infatti, sono tossici per i gatti e per i conigli ed altri sono mal tollerati in alcune razze.

La Leishmania

Per chi vive o soggiorna spesso in aree in cui è presente la Leishmania (le regioni italiane bagnate dal mare o vicino a corsi d’acqua e laghi, i Paesi del Mediterraneo, zone del Sud America tra cui il Brasile) è importante eseguire ogni anno un test per escludere la malattia, oltre che effettuare prevenzione, in particolare contro gli insetti che la trasmettono (i pappataci).

Le parassitosi

La prevenzione per le parassitosi si estende anche a quelle intestinali, spesso contratte da animali che vivono in condizioni di promiscuità e/o in condizioni igienico sanitarie alterate. In città come Milano, ad esempio, ci sono piccoli spazi (aree cani) frequentate da molti animali e tali aree sono spesso fonte di contagio per i nostri amici.

Pertanto, si comprende quanto siano importanti gli esami delle feci da fare periodicamente e quanto siano fondamentali, soprattutto nel caso di esami positivi, i trattamenti antiparassitari.

 

Clinica Veterinaria Ambrosiana