Fisioterapia e Riabilitazione del Pavimento Pelvico

Fisioterapia e Riabilitazione del Pavimento Pelvico

 

articoloIl pavimento pelvico corrisponde alla zona genito-urinaria-anale ed è costituito da muscoli e connettivo. Contribuisce sia nella donna che nell’uomo alle funzioni urinaria, fecale, sessuale, e al contenimento dei visceri nella pelvi.

Talvolta l’alterazione di questa zona può dare luogo a fastidiosi sintomi,  come la perdita involontaria di urina, feci, gas, denominate incontinenza urinaria e fecale, oppure il prolasso degli organi pelvici, che determina senso di peso o protrusione vaginale o ancora alterazioni della sessualità, come presenza di dolore durante i rapporti, scarsa lubrificazione, conseguente calo del desiderio.

La fisioterapia e riabilitazione del pavimento pelvico costituiscono una valida opzione terapeutica per questi sintomi.

Consistono nell’utilizzo di esercizi terapeutici e terapie strumentali, dirette a migliorare i muscoli del pavimento pelvico, che vengono rinforzati o rilassati a seconda del problema del paziente, cosicché la persona possa migliorare la qualità di vita solitamente compromessa dai sintomi.

 

BORTOLAMI Arianna cerchio

Dott.ssa Arianna Bortolami

 

Condividi su

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.