Counselling per la donna in menopausa

La donna in menopausa ha bisogno di consulenza da parte di professionisti esperti nel settore per essere supportata, capita ed accompagnata in questo nuovo percorso di vita.

Cos’è il counselling, quali sono i benefici e  chi offre questo “servizio”.

Menopausa: i cambiamenti fisiologici

La menopausa è uno dei momenti di grande mutamento nella vita di una donna, un cambiamento fisiologico collegato principalmente all’aspetto ormonale ed alla fertilità.

La menopausa coincide con il termine della fertilità e con esso alcuni sintomi correlati.

Primo tra tutti è l’amenorrea, cioè l’assenza di mestruazioni, il ciclo mestruale nella fase prima della menopausa (la premenopausa) comincia ad essere irregolare, fino a stopparsi del tutto.

Vi sono altri sintomi che possono coincidere con la menopausa, questi però possono variare da donna a donna:

  • stanchezza /affaticamento
  • calo del desiderio sessuale
  • difficoltà nel concentrarsi
  • dolori articolari
  • irritabilità, depressione e/o ansia
  • secchezza vaginale e dolori durante i rapporti sessuali
  • vampate di calore
  • aumento del peso causato dal metabolismo rallentato.

La menopausa inizia intorno ai 50 anni, se inizia anticipatamente si parla di menopausa precoce.

La “causa” della menopausa è la caduta dei livelli di estrogeni, e le ovaie non portano più a maturazione i follicoli e sarà conseguente il calo di progesterone.

Questa condizione può portare (se sottovalutata) anche a disturbi seri, causati dal calo di estrogeni quali aumento del rischio cardiovascolare, patologie osteoarticolari, più possibilità di avere osteoporosi ed un forte rallentamento metabolico.

Banner-ginecologia-5
Banner-ginecologia-5

L’aspetto emotivo e psicologico di una donna in menopausa

A tutto questo cambiamento ormonale naturale nella donna si lega anche quello emotivo, questa fase della vita di una donna non è sempre facile da accettare e spesso è utile che una donna sia ben seguita e consigliata.

Il metabolismo della donna cambia in toto e per quanto sia importante seguire una corretta alimentazione, fare attività fisica e mantenere un sano stile di vita è altrettanto importante non trascurare l’aspetto emotivo, poiché la menopausa è uno stravolgimento da ogni punto di vista.

Tra i sintomi psicologici che si possono accusare ci sono l’ansia e la depressione, uniti a sbalzi di umore, irritabilità, astenia, poca concentrazione e calo della memoria.

La donna spesso immagina, e poi vive, questa fase in maniera negativa.

Alcuni cambiamenti sociali che si ripercuotono nella vita quali, per esempio, l’accudire genitori anziani, non avere più la compagnia dei figli perché adulti e le svariate malattie causate dall’avanzare dell’età, non fanno altro peggiorare il morale.

Il calo di estrogeni è significante da questo punto di vista e determinante per la donna.

Studi clinici effettuati sul calo di memoria e la maggiore sensibilità della persona in menopausa sono stati, e lo sono ancora, molti.

L’importanza del counselling per aiutare la donna in menopausa

E’ fondamentale quindi che la donna non venga abbandonata a sé stessa in questo periodo, ma che la si stimoli a vedere questa transizione in maniera positiva, cercando un equilibrio tra mente e corpo, un benessere psicofisico.

In merito a questa condizione femminile entra in gioco il counselling, parola inglese che significa “consigliare”, che ha come obiettivo quello di aiutare e migliorare la qualità della vita di alcune persone in momenti di particolare difficoltà.

Il counselling può anche essere eseguito da un professionista nel settore medico, come l’ostetrica che vuole offrire sostegno ed aiuto a persone che sentono l’esigenza di essere supportate e/o confortate.

Il counselling è un metodo per approcciarsi alla persona bisognosa di conforto, come la donna in menopausa, che necessita di spiegazioni in questo momento di scompensi ormonali che comporta spesso momenti di stress non indifferenti.

La donna in menopausa si sente sconfitta a causa della perdita di fertilità, che può generare conflitti psicologici anche nel rapporto di coppia, questi sono alcuni dei casi in cui chiedere supporto da parte di una figura specializzata nel settore è di grande importanza.

I risultati del counselling in menopausa

Il risultato di questi colloqui di counselling individuali con la donna in menopausa portano a benefici da molti aspetti, primo tra tutti l’accettazione dell’essere sempre e comunque “donna” nonostante la perdita di alcuni aspetti fisiologici, quali la fertilità ed il ciclo mestruale.

In menopausa la donna non deve sottovalutate i sintomi ed i cambiamenti in generale che stanno accadendo, non trascurandosi e non mettendosi in secondo piano, come spesso durante la vita si tende a fare, prestando più attenzione ai figli o al partner.

La menopausa è un momento da accettare ed un counselling adeguato può essere fondamentale per la donna nell’affrontare le eventuali terapie ormonali da dover assumere, avere uno stile di vita sano per invecchiare in maniera ottimale con meno rischi di patologie.

Il counselling con un’ostetrica può ridurre di molto gli stati di dolore fisico e psichico, di perdita di dignità e amore per se stesse, tipici della menopausa.

La Redazione

Dr.ssa Silvia Sarteur – Ostetrica

Contatta il Medico

Se vuoi richiedere un preventivo, chiedere informazioni, o semplicemente rispondere ad una Tua curiosità, inviaci i tuoi dati, verrai ricontattato nel giro di qualche giorno!

Il tuo nome *

La tua email *

Oggetto

Medico o area di interesse
(Le richieste inviate tramite questo modulo di contatto NON pervengono direttamente ai medici, ma sono mediate da DossierSalute.com. Si prega di specificare il destinatario della richiesta. Grazie) *

Il tuo messaggio *

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo quanto stabilito dal Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati - Regolamento GDPR 2018