Dott. Carmelo Antonio Condorelli ortodontista

Dott. Carmelo Antonio Condorelli ortodontista
Dott. Carmelo Antonio Condorelli ortodontista a Gallarate

Il Dott. Carmelo Antonio Condorelli ortodontista si è laureato presso l’Università di Milano nel Marzo 1989 in Odontoiatria e Protesi Dentale.

Subito dopo la laurea si è occupato di Ortodonzia seguendo corsi del Prof. Ricketts e del Dr. Gugino che presentavano una ortodonzia innovativa (30 anni fa) con l’utilizzo di forze leggere, senza estrazioni di premolari e nel rispetto delle ATM (Articolazioni Temporo Mandibolari).

Tale approccio ha condizionato tutto il suo iter professionale. Il Dott. C. A. Condorelli ortodontista ha trattato più qualche migliaio di casi ortodontici con ottimi risultati estetici e funzionali, senza estrazioni di premolari, anche quando molti colleghi non vedevano altro piano terapeutico se non quello estrattivo.

Assieme alla crescita professionale “ortognatodontica” (ortodonzia effettuata nel rispetto della gnatologia), il Dott. C.A. Condorelli ortodontista si è interfacciato con osteopati e chiropratici, avendo conferma del fatto che è fondamentale rispettare le ATM, non togliere spazio alla lingua ed osservare sempre la postura del paziente prima di intraprendere un trattamento ortodontico.

I casi ortodontici complessi vanno trattati con ortodonzia complessa e con archi sezionati per poter gestire il piano occlusale, così facendo si può ottenere una riduzione della percentuale dei casi estrattivi e del ricorso agli interventi di chirurgia ortognatica.

 Tutte le altre tecniche prevedono l’uso di archi unici continui che possono dare il solo allineamento dentale, ma non sono in grado di interfacciare l’occlusione con tutto il sistema posturale che è a monte ed è primario. Pertanto, bisogna dare priorità al sistema posturale e la bocca va adattata ad esso, cercando di dare un’estetica dentale rispettando le asimmetrie craniali, funzionali e posturali.                                                                                                                            Seguendo questo tipo di approccio, da circa 10 anni, il Dott. C. A. Condorelli ortodontista ha iniziato ad affrontare i casi ortodontici intercettivi (bambini dai 4 ai 14 anni) con l’uso di apparecchiature mobili funzionali, secondo la scuola del Prof. Planas, che, a differenza degli altri apparecchi funzionali, permettono di ottenere ottimi risultati ortopedici con una modesta collaborazione da parte del paziente (basta l’uso notturno più 2 ore nell’arco della giornata).

Il Dott. C.A. Condorelli ortodontista è un acerrimo nemico dell’uso incondizionato degli allineatori ortodontici trasparenti, pur essendo certificato Invisalign da quasi 20 anni. Egli la ritiene una procedura eccellente per pazienti “parodontopatici” o con tipologia facciale “iperdivergente”, mentre per tutte le altre problematiche ortodontiche questa procedura va gestita diversamente rispetto ai protocolli standard diffusi.

Osservando le problematiche occlusali nei giovani pazienti ortodontici, il Dott. C.A. Condorelli ortodontista ha potuto raffrontare questo tipo di approccio con pazienti adulti che presentano un quadro clinico di Disfunzione Cranio Cervico Mandibolare (DCCM). Questi pazienti presentano spesso (70% dei casi) un quadro clinico di DCCM non per problematiche occlusali, ma per problematiche posturali.

Nel tempo, egli ha potuto dimostrare tale affermazione, iniziando ad affrontare tali pazienti con uso di bite, ma con piani occlusali e informazioni occlusali diversi rispetto a ciò che insegna l’Università. 

Tale tipo di approccio viene definito “non scientifico” perché non ripetibile con uguale approccio su tutti i pazienti. Ciò si spiega col fatto che ogni paziente compensa le problematiche posturali e occlusali a modo suo e pertanto il trattamento deve essere individualizzato. Una standardizzazione terapeutica, come avviene per le terapie farmacologiche, è pressoché impossibile, da qui l’affermazione di non scientificità da parte degli enti Universitari.

Dal 2008 al 2015 il Dott. C.A. Condorelli ortodontista ha tenuto lezioni relative alle problematiche posturali correlabili ai pazienti portatori di DCCM presso la Scuola di Specialità di Ortognatodonzia dell’Università di Chieti.

Nel  2015, insieme al Dr. Francesco Grazioli (Otorinolaringoiatra), al Dr. Pietro Ranaudo (Osteopata), al Dr. Gaetano de Nicolo (Odontoiatra), è stato co-autore del libro:                                                                               Dall’Otoneurologia alla Posturologia statica e dinamica – Valutazione della sintomatologia vertiginosa da deficit degli ingressi sensoriali.

In questa pubblicazione si è cercato di spiegare come l’azione integrata e interdisciplinare tra ORL, Osteopati ed Odontoiatri serva ad affrontare i quadri di DCCM, come anche i quadri sintomatologici di Vertigine parossistica benigna.

Dal 1990 ad oggi il Dott. C.A. Condorelli ortodontista ha frequentato oltre 50 corsi e seminari di aggiornamento.

Aree di interesse del dott. Condorelli ortodontista:

Ortodonzia, Ortognatodonzia, ATM, DCCM, Posturologia

Contatti:

Clinica Condorelli – Via Gorizia, 104 – 21013 Gallarate (VA) – Tel. 0331782926

    Contatta il Medico

    Se vuoi richiedere un preventivo, chiedere informazioni, o semplicemente rispondere ad una Tua curiosità, inviaci i tuoi dati, verrai ricontattato nel giro di qualche giorno!

    Il tuo nome *

    La tua email *

    Oggetto

    Medico o area di interesse
    (Le richieste inviate tramite questo modulo di contatto NON pervengono direttamente ai medici, ma sono mediate da DossierSalute.com. Si prega di specificare il destinatario della richiesta. Grazie) *

    Il tuo messaggio *

    Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo quanto stabilito dal Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati - Regolamento GDPR 2018

    Condividi su