Shopping online: pro e contro

Al giorno d’oggi, oltre allo shopping canonico, che sembrava ci tentasse già abbastanza, si è aggiunto anche quello online.
Al posto delle classiche vetrine, ora possiamo vedere tutto in un click!
Ma quali sono i siti migliori e più visitati?
Il portale asos.com ospita numerosi brand internazionali, oltre ad una sua propria linea acquistabile solo on-line: ottimo per la grandiosa scelta, per la qualità dei capi, e per la spedizione veloce!
Un altro sito molto conosciuto, missguided.com accontenta soprattutto i gusti delle più giovani, con un ottimo rapporto qualità-prezzo.
Ma la lista è lunga, anzi lunghissima: zalando.comyoox.com, il conosciutissimo amazon.comprivalia.comforever21.com e così via.

Shopping online: perche’ si’

Lo shopping online, prima di tutto, è senza impegno: possiamo sfogliare, scorrere vetrine di numerosi negozi ed i loro capi, senza chiedere e senza comprare.
Inoltre, possiamo fare tutto questo comodamente da casa, in una giornata di pioggia, con l’influenza o, banalmente, alle nove di sera quando i negozi sono chiusi.
Con questa possibilità, ci è anche concesso di acquistare marche straniere, magari non presenti in Italia, ma anche pezzi unici provenienti da boutique visitate durante un viaggio.
Le modalità di acquisto, ormai in quasi tutti i siti, sono inoltre alla portata di tutti: si accettano la maggior parte delle carte di credito e prepagatebonifici e pagamento in contrassegno.

Vantaggi e.. svantaggi

Pur comodo che sia, anche lo shopping online ha i suoi svantaggi!
Il privilegio che abbiamo nei negozi di poter provare gli abiti che ci interessano, infatti, tramite internet non ci è dato. Una gonna troppo stretta o un paio di pantaloni che vestono una taglia in più possono essere le sgradite sorprese che ci riserva questo metodo di acquisto.
Un’altra cosa che non ci offrono i siti on-line è il cosiddetto ‘shopping esperienzale’, ovvero la possibilità di poter vedere e toccare dal vivo un capo, osservare la gente e potersi godere una giornata di sole.
L’attesa, pur breve che sia, è comunque un punto a sfavore: a quante piace uscire soddisfatte da un negozio con il proprio acquisto nel sacchetto?
Sì o no allo shopping online?  Per fortuna non è necessario scegliere: possiamo vivere l’esperienza di una giornata di shopping con le amiche ed allo stesso tempo, chiedendo loro un consiglio, fare un acquisto proveniente magari dall’altra parte del mondo, che ci farà sentire uniche e speciali.

Agnese Pirazzi

Condividi su