Occhiali vintage: la tendenza per il 2018

Dalle passerelle d’alta moda, oltre a scoprire quali saranno le nuove tendenze per l’abbigliamento, si possono notare anche quali accessori si posizioneranno tra i più cool e richiesti. 

Per quanto riguarda gli occhiali, uno degli accessori indispensabili e più amati dalle donne, si vedono in ogni stagione novità in forme e colori, ma negli ultimi tempi la tendenza principale sembra sia pescare dal mondo vintage

Vintage: vero o falso?

Per quanto riguarda il vintage sfoggiato sulle passerelle, occorre fare però una precisazione, poiché ciò che vediamo durante le sfilate delle nuove collezioni è un “falso”.

 Infatti, anche se l’ispirazione deriva realmente da forme e da colori di tendenza nelle decadi passate, si tratta comunque di un prodotto nuovo, con innovazione nei materiali, ma soprattutto realizzato con alla spalle un background temporale e culturale differente. 

Il vero vintage è reperibile nelle piccole boutique delle nostre città e vanta una vasta gamma di prezzi in base a rarità di prodotto, condizione e marca. 

A differenza dei nuovi occhiali che troviamo sul mercato, indossando un vero prodotto vintage si può assaporare la sensazione di vivere quasi in un’altra epoca, che non abbiamo avuto il piacere di vivere, ma che ci affascina.

Forme e colori per il 2018

Tra i must-have per il 2018 vi sono gli occhiali Rétro-Cat-Eye, visti moto spesso sui social indossati nei look streetstyle delle sorelle e modelle Hadid, presenti sul mercato con lenti nere e montature di tutti i colori. 

Anche se al giorno d’oggi sono le nuove icone a lanciare le tendenze, le prime ad aver davvero indossato e lanciato questo trend sono state Marilyn Monroe negli anni ’50 e poi Audrey Hepburn negli anni ’60.

Gli occhiali tondi

Secondi, ma non per importanza, sono gli occhiali tondi mini o maxi, ad oggi neri o coloratissimi, sfoggiati più volte dalla pop-star Lady Gaga e proposti per il 2018 da Giorgio Armani

L’origine di questa tendenza ha radici nel passato: si ricorda infatti l’immagine significativa di John Lennon, simbolo dello stile anni ’70 che oscilla tra il sound rock e la filosofia hippie.

Agnese Pirazzi

Condividi su
Pubblicato in Moda