I look più discussi di Sanremo 2018

Il Festival di Sanremo ogni anno diventa una delle più importanti passerelle internazionali, in cui vengono sfoggiati abiti di diverse case di moda, promuovendo il made in Italy

Anche per questa edizione sono arrivati giudizi positivi e negativi per la scelta di look e stilisti e, ovviamente, ad essere nel mirino, come modella e conduttrice, è stata Michelle Hunziker.

Per ognuna delle quattro serate Michelle ha indossato dai tre ai quattro abiti dello stesso brand, cambiando per ogni puntata totalmente stile, mantenendo però, sempre il suo fascino e la sua eleganza.

 

I preferiti dal pubblico

Parlando di designer, Armani è stato il preferito indiscusso, che ha avuto l’onore sia di aprire il Festival, vestendo Michelle, la prima sera sia di chiuderlo con l’ultima

Il primo abito Armani indossato è stato anche il preferito da tutte le donne, che lo hanno ammirato e desiderato: nero a sirena, con una scollatura vertiginosa, per nulla volgare, ha reso la conduttrice elegantissima ed ammaliante. 

L’abito che ha “vinto” la seconda serata, invece, era totalmente opposto al precedente: dai toni del nero, infatti, si è passati a quelli del fucsia. Il capo appartiene all’ultima collezione di Alberta Ferretti, che ha disegnato una silhouette più principesca, mantenendo comunque la figura femminile seducente e accattivante. 

L’altro brand che ha sfoggiato la conduttrice, e che ha suscitato una forte risposta mediatica positiva, è stato Moschino con i suoi abiti dell’ultima collezione, di cui i fiori sono protagonisti. 

Per omaggiare Sanremo, Michelle ha indossato un abito composto da grandi petali di fiore, che sfumavano dal nero al rosa, per rendere l’effetto “fiore” ancora più reale. 

Questo abito è stato considerato come il sogno di Sanremo che si avvera, in cui Michelle era l’unica indiscussa principessa.

 

I look bocciati di Sanremo

Da un’analisi attraverso i social network è facile capire quali siano stati i look preferiti, ma soprattutto quali tra gli abiti indossati da Michelle non siano proprio piaciuti

Ironia vuole che gli abiti del brand italiano Trussardi, che Michelle ha portato sul palco per omaggiare il marito, non siano stati graditi dalla maggior parte del pubblico

La terza sera di Sanremo, infatti, è stata dedicata totalmente al marchio di famiglia del secondo marito della show-girl. Michelle ha indossato tre abiti Trussardi, di cui forse, solo il terzo sui toni del rosa pare essersi salvato dalle critiche. 

La maggior parte dei commenti ha valutato i capi come troppo pomposi e fuori moda, nonché di invecchiare la bella Michelle che, durante la stessa sera, ha anche sfoggiato un raccolto ai capelli che, secondo i più, avrebbe solo peggiorato la situazione!

Agnese Pirazzi

Condividi su