Fascia Blaster: l’ultima tendenza beauty dai social

Il trattamento con fascia blaster è una nuova tecnica in grado di combattere la cellulite in poche mosse, grazie alla conformazione speciale dello strumento utilizzato.

Ad inventare e scoprire questa nuova pratica è stata Ashley Black, icona del beauty, che ha trovato successo sui social, instagram in particolare, acquisendo fama nel mondo del web e non solo. 

La beauty star, che vanta più di 75.000 followers, ha inoltre anche scritto un libro “The cellulite mith”, dove spiega la sua teoria riguardo la buccia d’arancia. 

Secondo Ashley, la cellulite è direttamente collegata alla ritenzione idrica, motivo per cui è necessario trattare il tessuto connettivo.

La fascia che combatte la cellulite

La fascia blaster non è altro che un’asta sulla quale sono posizionati alla stessa distanza l’uno dall’altro dei dispositivi che ricordano la forma dei fiocchi di neve

Queste protuberanze svolgono un’azione connettiva contro la cellulite, andando a riattivare la zona tra la pelle superficiale ed i muscoli, dove risiedono i cosiddetti “cuscinetti”

Il metodo del fascia blasting diminuisce drasticamente la ritenzione idrica, migliorando invece la circolazione sanguigna e la definizione muscolare. 

Creme specifiche per agevolare il trattamento unite ad un’alimentazione sana portano a risultati sorprendenti e ottimali. 

Come avviene il trattamento con fascia blaster

Altro punto a favore del metodo fascia blasting è che noi stesse possiamo praticare il trattamento sul nostro corpo attraverso un automassaggio

Di contro, le donne che lo hanno testato posizionano la pratica sulla scala del dolore da 1 a 10 al punto 7.

Anche in questo caso, l’argomento diventa presto virale e divide, infatti i social vengono invasi dalle foto dei lividi lasciati dalle onde d’urto

La durata del fascia blasting varia in base allo stadio di avanzamento della cellulite, ma si aggira intorno ai 3-5 minuti, lasciando passare almeno tre giorni tra una seduta e l’altra.

Tra pro e contro, Chiara Ferragni ha preso la sua posizione a riguardo, postando su instagram un video in cui si serviva della fascia blaster per combattere la buccia d’arancia nel periodo del post parto. 

Se anche tu vuoi provare le nuove tendenze beauty del web, non dimenticare l’hashtag del momento, che ora come ora sembra essere proprio #fasciablaster!

Agnese Pirazzi

Condividi su