Cosmesi naturale: dal vegetale non solo trend

Al giorno d’oggi si tende a cercare la naturalezza in tutto, torna quindi di moda la semplicità e l’ecofriendly. Grazie alle nuove formule vegetali si creano benefici per noi stesse, ma anche per il pianeta

Per quanto riguarda la cosmesi, tre donne su quattro affermano di essere disposte a pagare un sovrapprezzo purché i prodotti acquistati siano naturali

Si tratta di un nuovo trend, che ha radici già negli ultimi dieci anni e che dimostra quindi di non essere solo una moda del momento, ma di rappresentare una vera e propria volontà di essenzialità per aumentare il proprio benessere, ma anche per fini più etici.

Botanea: da L’Oreal la nuova linea 100% vegetale

Ad accettare la sfida ecofriendly, ma sopratutto ad immettersi sul mercato con nuove proposte, vi è il gruppo L’Oreal, che lancia una nuova tipologia di tinta per capelli naturale

Naturale sì, ma anche professionale, infatti nonostante la tinta sia 100% vegetale, non si deve rinunciare all’effetto della tinta perfetta da salone.

Botanea presenta una delle poche etichette sul mercato senza una lista di agenti chimici dannosi per i capelli, ma solo con erbe tintorie ed olio di cocco

IndigoHenna e Cassia vengono infatti sapientemente miscelate dagli esperti L’Oreal e solo da queste tre estrazioni si ottiene una larga palette di nuoce naturali dal biondo chiaro sino al castano scuro.

Il colore ottenuto grazie agli estratti delle erbe non apporterà nessuna ossidazione della fibra capillare, ma al contempo colorerà totalmente i capelli bianchi.

E’ un prodotto testato e apprezzato, dona una colorazione armoniosa, con riflessi naturali e duraturi, anche fino a trenta shampoo!

Biondi, castani, bianchi

Botanea rispetta l’ambiente ed è alleato della fibra capillare, poiché grazie all’intervento dell’acqua il capello si gonfia leggermente aprendo le sue squame, dando modo così ai coloranti di avere un effetto rimpolpante e di riempimento.

Per le donne con i capelli chiari o senza capelli bianchi è sufficiente una sola passata della nuova colorazione Botanea. Per i capelli castani, che presentano già una ricrescita bianca, il colore andrà invece applicato due volte, in due diverse applicazioni l’una successiva all’altra, così da ottenere un colore omogeneo.

Per una maggior copertura dei capelli bianchi la linea Botanea offre anche un neutralizzante che sfuma e al tempo stesso stabilizza la colorazione. 

Nessun prodotto della linea L’Oreal Botanea richiede alcun test rilevatore di allergie, 100% naturale, 100% soddisfatte!                            

                

Agnese Pirazzi

Condividi su