Contouring: la tendenza make-up delle Celebrities

Il contouring è una delle tecniche make-up più amate dalle donne, sfoggiato tra le prime dalla celebre Kim Kardashian e successivamente da quasi tutte le celebrities, soprattutto americane.

Il nuovo beauty-trend aiuta a sfoggiare un viso senza imperfezioni, solo con l’aiuto di correttore e fondotinta, ma creando vera tridimensionalità con un semplice gioco di luci e ombre. 

In base alle necessità ed alla disponibilità di tempo, si può adottare un effetto contouring efficace e leggero, ma anche uno estremo e professionale.

Ad oggi, per riuscire a realizzare un buon contouring, è sufficiente seguire qualche tutorial e step by step, con un po’ di allenamento, si è in grado di riprodurne uno che esalti i lineamenti e nasconda i piccoli difetti

I prodotti necessari alla realizzazione sono fondotinta, correttore, cipria e terra, tutto in base alle nostre tonalità

Un contouring kit personalizzato è l’ideale per avere prodotti specifici secondo la tipologia di pelle, secondo i suoi toni e la forma del viso. 

Il contouring che fa per te

Le tecniche di contouring cambiano principalmente in base alla forma del viso, che secondo le zone da esaltare a da nascondere, ha necessità di effetti ombra-luce diversi. 

Contouring viso tondo: è importante la stesura di un’illuminante, con particolare attenzione a mento e zigomi. Per esaltare queste due zone del viso tondeggiante, si scurisce con della terra dalle guance in giù, sfumando verso i lati del viso e dando così grande profondità.

Contouring viso quadrato: il primo step in questo caso è lo scurire fronte, zigomi e mascella con linee tondeggianti, per dare un effetto di maggior morbidezza ai lineamenti del viso.

L’illuminante va applicato al centro del mento e sulla fronte, mentre con piccoli cerchi di blush si colorano le guance. 

Contouring viso ovale: anche in questo caso scuriamo con la terra la fronte, gli zigomi e la mascella, mentre il blush definisce gli zigomi con linee nette

In ultimo si applica l’illuminante sul mento e nel contorno labbra!

Le piccole imperfezioni

Il contouring può essere sfruttato anche solo per piccole porzioni del viso, per nascondere qualche imperfezione senza dover sopportare le scomodità di un make-up impegnativo nella quotidianità

Uno dei mini-contouring più riprodotti è quello al naso, con cui, delineando i lati e la punta, persino i nasi più importanti andranno ad ingentilirsi.

Anche in questo caso, i tutorial online possono aiutare a trovare la soluzione giusta in base ai lineamenti nasali differenti. 

Infine, il contouring labbra, meno utilizzato poiché meno impattante, è utilizzato per ingrandire le labbra e dare sensazione di volume

Agnese Pirazzi

Condividi su