OTORINOLARINGOIATRIA – INSUFFICIENZA TUBARICA

3.47K viewsOTORINOLARINGOIATRIA
0

INSUFFICIENZA TUBARICA

Buongiorno, a mio figlio (17 anni compiuti) sono state consigliate delle insufflazioni per insufficienze tubariche che determinano uno stato continuo (da 1 anno circa ) di orecchio “otturato” e di difficoltà/impossibilità di decompressione; ciò dopo varie visite specialistiche ed esami ORL e maxillofacciale, tutti senza evidenza di particolari patologie.

Desideravo avere informazioni circa la cura prescritta (numero, cadenza, costi e modalità)

grazie mille

Add a Comment

3 Answers

Dott. Fabio Bertone (anonymous) 0 Comments

Buongiorno,

Costi e modalità dipendono dalla struttura dove verranno eseguite…deve chiedere informazioni dove eseguirà il trattamento..sulla durata, di solito si fanno 5/8 sedute in giorni consecutivi, a parte il weekend (ma anche in questo caso, può variare in base alla struttura )..E al termine si valuta se ci sono dei risultati apprezzabili..se il problema si risolve, il trattamento è terminato…diversamente, si può prolungare. Dott. Fabio Bertone

Add a Comment
Dott. Roberto Pareschi (anonymous) 0 Comments

Se l’esame audiometrico ed impedenzometrico sono normali le insufflazioni sono assolutamente inutili. Personalmente non le consiglio mai (la loro utilita’ a mio avviso e opinabile).

Dott. Roberto Pareschi

Add a Comment
Dott. Sabrina Corno (anonymous) 0 Comments

Le insufflazioni hanno come indicazione la presenza di otite catarrale con timpanogranma tipo B oppure C, che giustificano un orecchio chiuso. Diversamente potrebbe essere utile una fibroscopia nasale se non già effettuata.

Add a Comment
Write your answer.