CENTRI POLISPECIALISTICI

1.54K views
0

Emilia da Pavia

Mia madre ha una protesi mobile già da diversi anni e arrivata a 77 anni vorrebbe trovare un modo per avere maggiore stabilità quando mangia. Cosa potrebbe fare e ha senso che faccia alla sua età?

Grazie

Add a Comment

2 Answers

Dr. G L Scotto (anonymous) 0 Comments

Buongiorno sig. Emilia, la risposta è:

semplicemente due impianti con relativi attacchi per mantenere in situ la protesi mobile oppure 4-5 impianti per farle una protesi fissa. Tutto ciò è stato messo a punto da 20 anni circa proprio per le persone anziane. Per diminuire il disagio si può effettuare l’intervento, sempre in anestesia locale, mediante chirurgia guidata che accorcia i tempi ed elimina scollamenti velocizzando cosi la guarigione. Ovviamente va valutato stato di salute e osso residuo con il professionista scelto
Distinti saluti, G L Scotto

Add a Comment
Dott. E. Balconi (anonymous) 0 Comments

Gent. Sig.ra Emilia

la protesi mobile può essere stabilizzata con l’inserimento di almeno due impianti nell’osso mandibolare che fungeranno da ancoraggio tramite due bottoncini inseriti nella protesi.

Controindicazioni all’intervento sono, la mancanza di un adeguata dimensione ossea, una osteoporosi accentuata, il diabete insulino-dipendente ed il fumo. Considerata l’età della paziente l’inserimento degli impianti con tecniche di chirurgia guidata mini-invasiva , che non prevedono esposizioni dell’osso né la necessità di punti di sutura e di terapia anti infiammatorie cortisoniche rappresenta il modo ideale per un impatto minimo. Una visita per una valutazione è però necessaria per valutare l’effettiva fattibilità della soluzione protesica suindicata. Cordiali saluti Dott. E. Balconi

Add a Comment
Write your answer.