Benessere al naturale per la donna in menopausa

Il concetto di Benessere deve essere inteso in un’accezione molto ampia.

Il Benessere, secondo l’approccio naturopatico, è inteso come equilibrio tra psiche e soma e tra ambiente interno ed esterno; è il risultato dell’equilibrio ai vari livelli e nei vari momenti di vita di una persona.

La menopausa: una tappa della vita della donna

La menopausa è un periodo molto delicato per la donna; non si tratta di una patologia, ma di una tappa della vita.

E’ però di un periodo delicato ed è fondamentale preservare il benessere e la qualità di vita.

La menopausa, definita, in senso stretto, come la fase finale dell’età mestruale, provoca un rallentamento progressivo della funzione ovarica, caratterizzato dalla riduzione dei livelli di estrogeni/progesterone e da un aumento di quelli dell’ormone follicolo-stimolante/dell’ormone luteinizzante.

Non è mio compito addentrarmi nei processi fisiologici legati alla menopausa, ma è importante sottolineare che squilibri ormonali possono comportare importanti cambiamenti percepibili sia a livello fisico che emotivo.

I rimedi naturali aiutano a mantenere l’equilibrio

In questa fase della vita della donna un approccio naturale integrato all’evento fisiologico può essere di grande aiuto.

I rimedi naturali come agnocasto, soia, trifoglio rosso, cimicifuga, collagene idrolizzato e integrazioni di calcio, vitamina D3 e k2 possono alleviare sintomi quali ansia, vampate di calore, aumento di grasso corporeo, osteoporosi, ipotonia muscolare, indebolimento dei tessuti e disturbi del sonno.

Stile di vita corretto: alimentazione sana ed esercizio fisico costante

Durante la menopausa è importante puntare su un’alimentazione corretta e su un costante esercizio fisico.

Negli anni il corpo riduce gradualmente la capacità di bruciare e consumare le calorie quindi è fondamentale tenere sotto controllo la quantità di cibo ingerito giornalmente, riducendo i consumi di grassi, alcolici e alimenti troppo zuccherati.

Deve essere limitato anche l’uso di sale e burro, condimenti, cibi fritti e carboidrati.

Inoltre, è importante bere almeno due litri di acqua al giorno per mantenere la pelle e il corpo correttamente idratati, limitando così il sopraggiungere delle rughe.

Il ruolo del naturopata

Compito del naturopata è quello di considerare la donna come singolo individuo e trovare il connubio adatto per l’equilibrio mente-corpo specifico per ogni singola persona.

Ogni donna reagisce in un modo soggettivo al sopraggiungere della menopausa.

In qualità di naturopata e counselor adotto un approccio multifattoriale, che tiene conto sia dei livelli di infiammazione corporea preesistente, in quanto il livello di gravità dei sintomi accusati è molto spesso proporzionale al livello di infiammazione corporea, sia delle emozioni vissute dalla donna che del suo Stile di Vita.

Il mio obiettivo è quello di accompagnare la donna in menopausa in un percorso di consapevolezza che la porti ad effettuare scelte corrette per il mantenimento del proprio equilibrio e che contribuiscano sostanzialmente al raggiungimento di una longevità in salute.

Per fare ciò abbino una consulenza naturopatica a sedute specifiche di counseling in modo da rendere il più naturale possibile il passaggio nella nuova fase di vita della donna.

Nicoletta Merli – Naturopata e Counselor AT

Ti è piaciuto l’articolo?

Visita la Vetrina

Condividi su