Fitness da star: rimanere in forma come le celebrities

Se fino a qualche anno fa si era a conoscenza dei metodi per rimanere in forma delle star tramite interviste o scoop, adesso con l’uso frenetico dei social è possibile copiare gli allenamenti delle vip senza troppe difficoltà!

A coloro che si attengono agli allenamenti con le macchine da palestra, si è affiancata negli ultimi due anni una gran parte di celebrità che si allena a corpo libero

Se quindi non possediamo step, cyclette, vari attrezzi e non amiamo chiuderci nelle palestre soprattutto d’estate, i nuovi trend degli allenamenti fanno proprio al caso nostro!

Natura e forza di volontà

Tutto ciò che è necessario infatti per la buona riuscita degli allenamenti a corpo libero che ci propongono le star dei social sono la natura e una grande forza di volontà per non arrendersi alle prime fatiche. 

Se in genere le star hanno a loro disposizione un personal trainer, si può sostituire la figura con un amico motivatore che incentivi la riuscita dell’esercizio e che controlli la nostra postura durante la sua esecuzione. 

Infatti, anche se esercizi come le flessioni, gli addominali e gli squat non necessitano di macchine o eventuali sostegni, occorre però che siano effettuati con la giusta posizione di gambe schiena, altrimenti il loro effetto diventerebbe nullo.

Gli accessori sportivi low cost

Facendo un’analisi dei profili delle giovani influencer instragram è facile notare che, per quanto adottino quasi unicamente il percorso del corpo libero, spesso affiancano ai loro esercizi l’uso di qualche accessorio, per renderli più faticosi con il passare del tempo, ma anche per renderli più divertenti

Uno degli strumenti più utilizzati soprattutto durante il riscaldamento è la corda: il salto della corda infatti aiuta l’allungamento muscolare e richiede al contempo sforzo concentrazione

Il secondo accessorio è l’elastico sportivo, utilizzato principalmente per la gambe, la cui funzione è appunto quella di rendere più difficoltoso l’esercizio che stiamo effettuando, richiedendo uno sforzo muscolare maggiore per effettuare il movimento. 

Nel caso degli squat, l’elastico viene applicato sopra alle ginocchia e durante la discesa verso il basso del corpo fa lavorare ancora di più i glutei!

Per ultimi ci sono i pesi e parlando di corpo libero e di esercizi piuttosto domestici è bene non esagerare soprattutto all’inizio: andare per gradi è il suggerimento più importante. 

I pesi infatti devono essere calibrati in base all’esercizio che si sta eseguendo, in base alla forza delle nostre braccia e successivamente in base ai risultati che si vogliono ottenere. 

Seguire le influencer nei loro allenamenti sportivi è sicuramente motivante ed incoraggiante, ma è sempre bene ricordare che ogni fisico è diverso e che il parere di un esperto prima di iniziare qualsiasi allenamento fai da te è sempre consigliato! 

Agnese Pirazzi

Condividi su