Via i chili in eccesso senza chirurgia grazie al freddo

Per rimodellare il viso e sciogliere le adiposità localizzate del corpo bisogna andare sotto lo zero.

No, non è uno scherzo, per poter dire addio per sempre ai rotolini, la medicina estetica presenta una fantastica innovazione: CoolSculpting® System, un trattamento innovativo che non utilizza i il bisturi e non provoca il minimo dolore.

CoolSculpting® System: criolipolisi evoluta

Questo innovativo trattamento può essere considerato un’evoluzione della criolipolisi, che punta a rimodellare i contorni corporei sfruttando l’azione del freddo, colpendo le cellule di grasso sottocutaneo senza intaccare la pelle. Le cellule, infatti, vengono cristallizzate (congelate) e successivamente eliminate naturalmente dall’organismo, in modo definitivo.

Per dare il via a questo processo, che si chiama apoptosi, si usa un particolare dispositivo, appunto il CoolSculpting®, quello vero è certificato FDA (Food and Drug Administration è l’ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici), che agisce su zone circoscritte del corpo, quelle, per capirci, più soggette al grasso localizzato.

Soluzione non invasiva e indolore

Il CoolSculpting® regala la possibilità di sentirsi a proprio agio e non richiede un intervento chirurgico importante o qualcosa di aggressivo. E’ una soluzione non invasiva per trattare diverse zone del corpo come: addome, schiena, fianchi e quelle ritenute più ostinate ovvero, culotte de cheval, interno coscia, interno ginocchio, braccia, area sotto-mentoniera.

Il trattamento dura circa 35 minuti per ciascuna area da trattare ed è indolore perché il freddo intorpidisce la zona da trattare fungendo da anestetico naturale.

Efficacia dimostrata

CoolSculpting® ha un elevato profilo di sicurezza ed efficacia dimostrata da oltre 52 studi scientifici pubblicati. La durata dei risultati è stata osservata a 6 e 9 anni (in 2 casi studio distinti) dopo il trattamento. È l’unica tecnologia di criolipolisi sviluppata dall’Università di Harvard che possiede un sistema di controllo brevettato per il raffreddamento selettivo e personalizzato. Dei 5 milioni di soggetti che hanno eseguito il trattamento, il 95% è rimasto soddisfatto.

Risultati e numero di sedute

I primi risultati sono visibili dopo tre-quattro settimane, per stabilizzarsi in modo definitivo nel giro di qualche mese.

Nella maggior parte dei casi è sufficiente un’unica seduta, che dura circa un’ora, per ottenere risultati apprezzabili. Chiaramente è necessario pianificare un programma studiato ad hoc con il paziente per raggiungere l’obiettivo prefissato in fase di anamnesi.

A chi è consigliato

CoolSculpting® è davvero un trattamento innovativo, sicuro, veloce, facile e comodo. Funziona però solo su quei soggetti vicini al peso ideale, non fortemente in sovrappeso.

 

Dott.ssa Veronica Manzoni