Osteoporosi: un Centro dedicato per un approccio a 360°

Focus

L’osso è un tessuto metabolicamente molto attivo e va soggetto ad un riassorbimento del calcio in seguito a patologie croniche, a stati di denutrizione, a carenze ormonali e ad inattività fisica. Una marcata perdita di calcio a livello osseo determina l’osteoporosi, una fragilità dell’osso, asintomatica, che si scopre in genere in seguito alla prima frattura ossea. Presso il PoliAmbulatorio Diagnostico Titano (tPAD) di San Marino è operativo un Centro specializzato che consente la valutazione della composizione corporea, mediante la determinazione della massa ossea e muscolare, per la prevenzione e cura dell’osteoporosi e di altre patologie ossee. Il Centro fornisce un approccio completo alla prevenzione ed al trattamento dell’osteoporosi, oltre alla valutazione metabolico osteo-muscolare, mediante le seguenti indagini:

  • Densitometria ossea (MOC total body, o DEXA) consente di valutare la densità minerale ossea (BMD) in sede femorale, radiale e vertebrale, eventuali punti di osteopenia e fragilità ossea, ed inoltre consente il calcolo dell’indice di qualità strutturale dell’osso trabecolare (TBS,Trabecular Bone Score);
  • Determinazione della massa muscolare e del grasso viscerale (VAT, visceral adipose tissue) che è il più importante indice di rischio per le malattie cardiovascolari;
  • Valutazione del rischio di fratture (metodo FRAX, http://www.shef.ac.uk/FRAX/tool.aspx?country=11);
  • Valutazioni DXA latero-laterale della colonna lombare (DXA-L), strutturale del femore prossimale (Hip Structural Analysis), morfometrico vertebrale del tratto D4-L4 (Vertebral Fracture Assessment, VFA), semiquantitativo delle calcificazioni dell’aorta addominale (scala AAC-8), periprotesica del femore prossimale e del femore in toto per la detezione delle fratture atipiche;
  • Valutazione del programma terapeutico, nutrizionale, ormonale e di esercizio fisico;
  • Trattamento con farmaci anti-osteoporosi (Teriparatide, Denosumab) ed eseguire la terapia infusionale endovenosa di bisfosfonati in regime ambulatoriale.

Patologie e trattamenti

  • Osteoporosi nella donna e nell’uomo;
  • Alterazioni del metabolismo osseo post-intervento chirurgico ortopedico e ritardi di saldatura ossea;
  • Osteoporosi in presenza di fattori di rischio: malattie gastroenterologiche, malattie ematologiche, malattie reumatologiche, disturbi della nutrizione, gravidanza, nutrizione parenterale totale;
  • Osteomalacie ed esiti di rachitismo nell’adulto;
  • Morbo di Paget e altre osteosclerosi nell’adulto;
  • Iperparatiroidismo primitivo e secondario;
  • Malattie del collagene nell’adulto (osteogenesi imperfecta);
  • Osteoporosi segmentarie e algodistrofiche, necrosi asettiche della testa femorale.

Ambulatori clinici

  • Valutazione dello stato nutrizionale;
  • Valutazione neuromuscolare;
  • Valutazione ortopedica;
  • Valutazione dei markers del metabolismo osseo e ormonale.

Markers della formazione ossea

  • Fosfatasi ossea totale
  • Procollagene tipo 1 (C-terminal/N-terminal): C1NP or P1NP
  • osteocalcina

Markers del riassorbimento osseo

  • Idrossiproilina urinaria
  • Piridinoline urinaria totale (PYD)
  • deoxypyridinoline ulibera urinaria (DPD)
  • collagen tipe 1 cross-linked N-telopeptide (NTX) urinario
  • collagene tipe 1 cross-linked C-telopeptide (CTX) sierico o urinario
  • sialoproteine ossee (BSP)
  • Tartrate-resistant acid phosphatase 5b

Bibliografia

Eastell R, Bauman M, Hoyle NR, Wieczorek L, eds. Bone Markers: Biochemical and Clinical Perspectives. London: Martin Dunitz Ltd; 2001.

Brown JP, Albert C, Nassar BA, Adachi JD, Cole D, Davison KS, et al. Bone turnover markers in the management of postmenopausal osteoporosis. Clin Biochem. 2009 Aprl. 42(10-11):929-42.

Yavropoulou MP, Tomos K, Tsekmekidou X, et al. Response of biochemical markers of bone turnover to oral glucose load in diseases that affect bone metabolism. Eur J Endocrinol. 2011 Jun. 164(6):1035-41.

Poliambulatorio Diagnostico Titano (tPAD)Poliambulatorio Diagnostico Titano (tPAD)