Correzione non chirurgica del solco lacrimale

È definito solco lacrimale quella piccola area del viso che si trova tra occhio e naso; precisamente dove compaiono occhiaie e borse.

La prima evidenza di stanchezza e vecchiaia

Occhiaie e borse, insieme alle rughe intorno agli occhi, sono i primi segni visibili di stanchezza e vecchiaia.

Lo sguardo si spegne e tutto il viso assume un’espressione triste e malaticcia; borse e occhiaie, poi, lo imbruttiscono particolarmente.

Da qualche tempo la medicina estetica si è dedicata allo studio, allo sviluppo e all’ottimizzazione delle tecniche di intervento correttivo, non chirurgiche, per correggere efficacemente i suddetti inestetismi.

La correzione non chirurgica del solco lacrimale

La maggior parte dei pazienti, oltre il 90%, afflitto da inestetismo di occhiaie e borse perenni, quindi non occasionali dovute ad un momento di particolare stanchezza o malessere, può correggere l’inestetismo senza ricorrere alla chirurgia: con filler specificatamente creati a base di acido ialuronico iniettati nella zona da trattare.

Il risultato di questo trattamento è immediato e sorprendente.

Il trattamento prevede la possibilità di scelta, da parte del medico professionista, di filler a base di acido ialuronico o di grasso autologo in base alla gravità dell’inestetismo da correggere, con un approccio assolutamente personalizzato da paziente a paziente.

Nessuna sostanza estranea, dunque, viene a contatto con il nostro corpo!

La tecnica di esecuzione

L’infiltrazione, eseguita ambulatorialmente in circa 15 minuti, prevede l’uso di microcannule che iniettano piccole dosi del filler in profondità, poco sopra l’osso orbitale.

La presenza di un anestetico nel filler, la lidocaina, rende il trattamento totalmente indolore. L’utilizzo della cannula riduce il rischio di segni ed ematomi.

Il risultato è immediato, dura fino a 18 mesi ed è ripetibile.

Possibili effetti indesiderati post trattamento

Gli effetti collaterali della correzione non chirurgica del solco lacrimale si limitano a temporanei edemi; tutti effetti che durano pochi giorni, quando si verificano, e che non pregiudicano la ripresa immediata delle attività sociali o lavorative.

Gli indiscutibili vantaggi della correzione non chirurgica del solco lacrimale

I vantaggi del trattamento sono la diretta conseguenza dell’aver evitato un intervento chirurgico e sono:

  • assenza di cicatrici.
  • Durata del trattamento.
  • Assenza di effetti post-operatori.
  • Risultati immediati.

Lavinia Giganti

 

Dott.ssa Maria Costarella