Botulino, 6 falsi miti e 2 verità

Nonostante la medicina estetica sia un argomento sempre più discusso negli ultimi anni, ci sono ancora tantissimi dubbi che fanno nascere falsi miti. Uno degli argomenti su cui circolano più pregiudizi è la tossina botulinica ed i suoi effetti.

Cos’è il botulino

La tossina botulinica è una proteina neurotossica prodotta dal batterio Clostridium Botulinum. Viene iniettata nel muscolo in piccole dosi con un sottilissimo ago. Una volta iniettata nel muscolo, il botulino inibisce l’impulso nervoso a livello muscolare ed elimina, distendendo, la ruga d’espressione. Esistono tre formulazioni per uso medico estetico autorizzate dall’Agenzia Italiana del Farmaco: Vistabex®, Azzalure® e Bocouture®.

Il botulino gonfia

Assolutamente no. Le cosiddette “labbra a canotto” o “zigomi a palloncino” non hanno nulla a che vedere con la tossina botulinica. Il botulino non viene usato per trattare queste zone e, soprattutto, non produce questo effetto, anzi, viene usato per il rilassamento muscolare nelle zone in cui sono presenti rughe d’espressione.

Il botulino crea dipendenza

Falso, studi scientifici dimostrano che il corpo non sviluppa alcun tipo di dipendenza fisica dalla tossina botulinica.

Il botulino è veleno

Falso, la tossina botulinica è un farmaco sicuro ed efficace se usato correttamente. Per avvelenare una persona con il botulino sarebbero necessarie più di 60 fiale.

Il botulino ha effetto permanente

Falso, la distensione delle rughe provocata dalla tossina botulinica ha una durata dai 4 ai 6 mesi. Successivamente a questo periodo, la fibra muscolare riprende regolarmente la sua funzione senza danni.

Il botulino paralizza i muscoli e crea l’espressione rigida

Falso, la tossina botulinica rilassa e distende i muscoli, non crea nessuna paralisi. Questo trattamento medico-estetico non causa l’espressione facciale rigida. Se usato correttamente da un medico specializzato, conferisce al volto un aspetto naturale e riposato. La tossina botulinica non stravolge i tratti del viso.

Il botulino causa effetti collaterali gravi

Falso, se eseguito correttamente, il trattamento con tossina botulinica è quello con la minore percentuale di effetti collaterali o complicanze in medicina estetica.

Il botulino può essere usato anche in altri casi

Vero, la tossina botulinica è anche un ottimo trattamento contro l’eccessiva sudorazione in punti come ascelle, mani, piedi, viso e cuoio capelluto.

L’iniezione di moderate dosi di botulino in questi punti del corpo riduce efficacemente l’escrezione di sudore per mesi.

Il botulino è un farmaco

Vero, la tossina botulinica è un farmaco, a differenza dei filler che sono classificati e regolamentati come dispositivi medici. Come per tutti i farmaci, anche il botulino è sottoposto ad autorizzazioni da parte degli organi statali deputati alla tutela della salute e solo dopo l’esecuzione di numerosi studi di efficacia e sicurezza.

Per questo motivo, è importante che il paziente si affidi sempre a un professionista certificato.

Catalina Vrabie

Dott. Oleg Vrabie

 

 

2,243 Visite totali, 2 visite odierne