UROLOGIA E ANDROLOGIA – CALCOLO RENALE

2.95K viewsUrologia E Andrologia
0

CALCOLO RENALE

Vi contatto per esporre il mio problema,ho un calcolo renale incastrato nelle vie urinarie di 1 cm, nel 2011 ho fatto due bombardamenti a Vercelli,ho tenuto uno stent da giugno a settembre con dolori allucinante, quando dovevo urinare,lo stesso chirurgo urologo lo ha rimosso,dopo i due bombardamenti mi ha comunicato che era da togliere chirurgicamente,solo se il dolore era persistente,da allora ho dolori tutti i giorni,alcune forti altre meno forti il mio medico vuole evitare di continuare a prendere antidolorifici,e mi ha prescritto una visita urologica, per vedere se sono da operare, in attesa di una sua risposta la saluto cordialmente.

Add a Comment

5 Answers

Dott. Giorgio Bozzini (anonymous) 0 Comments

Sono d’accordo con il Suo medico la migliore cosa è una valutazione urologica per la corretta

indicazione chirurgica.

Add a Comment
Dott. Salvatore Scuzzarella (anonymous) 0 Comments

Bisogna vedere dove è posizionato il calcolo, comunque un calcolo di 1 cm à possibile rimuoverlo

per via endoscopica.

Add a Comment
Dott. Giancarlo Comeri (anonymous) 0 Comments

Sono non poco sorpreso che da 6 anni la Signora sia in ballo per un calcolo di 1 cm.!!

Bisognerebbe prendere visione di una URO TAC recente per capire bene quale sia il problema e

come risolverlo velocemente.

Add a Comment
Dott. Giorgio Del Noce (anonymous) 0 Comments

Una situazione come la sua, complessa, anomala e poco chiara può essere valutata solo con una

visita accurata. Dott. Giorgio Del Noce

Add a Comment
Dott. Mirco Castiglioni (anonymous) 0 Comments

Buongiorno, è molto difficile esprimere un parere clinico senza visionare tutta la documentazione.

in genere un calcolo incastrato nelle vie escretrici che ha dato problemi e che non è trattabile nè con

le onde d’urto nè endoscopicamente va trattato per via percutanea. Io personalmente non tratto la

calcolosi renale.

Dott. Mirco Castiglioni

Add a Comment
Write your answer.