Alimentazione e abbronzatura: come mantenere la pelle bella e in salute

Alimentazione e abbronzatura come mantenere la pelle bella e in salute

Per un’abbronzatura perfetta non basta applicare creme per la protezione solare, ma occorre seguire un’alimentazione ad hoc. 

Il cibo, infatti, è una componente importantissima per la salute della pelle. Inserire i cibi giusti nella propria dieta estiva aiuta ad ottenere un colorito dorato ed uniforme. 

Alcuni alimenti contengono specifici nutrienti consigliati per l’esposizione solare, tra i più rilevanti vi sono la Vitamina A, la vitamina E, il licopene e l’omega 3.

Nutrienti per l’abbronzatura 

La vitamina A ha il potere di stimolare la melanina, il pigmento che fa diventare la pelle scura e permette di abbronzarsi. 

Tra i cibi più ricchi di questo nutriente vi sono frutta e verdura di colore giallo e arancione.

Pesche, albicocche, fragole e carote, ricche inoltre di betacarotene, sono un importantissimo alleato della tintarella. 

Tutti i cibi di colore rosso, invece, sono ricchi di licopene, una sostanza che permette alla pelle di resistere a lungo durante l’esposizione solare. 

È bene quindi fare largo consumo di pomodori, peperoni, fragole e anguria che, con le loro poche calorie, aiutano la pelle e sono ottimi alleati dissetanti contro il caldo.

Infine, per mantenere la pelle elastica e giovane è consigliata l’assunzione di cibi ricchi di omega 3 e omega 6

Tra i principali alimenti che ne contengono vi sono mandorle, pesce, latte, semi di limo e sostanze oleose come olio extravergine d’oliva e girasole. Perfetti anche come antiossidanti, combattono l’invecchiamento cellulare e stimolano la rigenerazione dell’epidermide.

E’ indispensabile bere almeno due litri d’acqua al giorno per mantenere la cute idratata e reintegrare i liquidi persi tramite la sudorazione. 

Cottura e ricetta consigliata

In base alla modalità di consumazione del cibo, il corpo riesce a trattenere più o meno nutrienti. E’ quindi importante trovare il giusto mix tra ingrediente, gusto e tipologia di cottura

Per quanto riguarda per esempio il betacarotene contenuto nelle carote, il massimo potenziale abbronzante viene ottenuto cuocendo le carote piuttosto velocemente e con un filo d’olio d’oliva.

Il pomodoro, invece, è l’ingrediente per eccellenza durante l’estate. Cotto o crudo in cucina è l’alleato perfetto per la salute, l’alimentazione e l’abbronzatura. 

Una ricetta ideale per gustarsi il pomodoro è la pappa al pomodoro: prepara la pelle al sole e la protegge, grazie alle sue proprietà antiossidanti; inoltre, può essere gustata anche come piatto freddo

Dott.ssa Nicole Calgaro Biologa Nutrizionista

Dott.ssa Nicole Calgaro